COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO-NOVITA’ 2017

La normativa innovata dal legislatore con il D.Lgs. 151/15, come modificato dal D.Lgs. 185/16, contiene disposizioni entrate in vigore nel 2016 che produrranno i loro effetti nell’anno successivo e obblighi e procedure che, invece, entreranno in vigore nel 2017.

In primo luogo, si allarga la platea dei soggetti che possono essere inseriti nella quota di riserva. Infatti, nel computo della quota di riserva vanno inseriti anche i lavoratori già disabili prima della costituzione del rapporto di lavoro, anche se non assunti tramite il collocamento obbligatorio.

Per conoscere le ulteriori novità, scarica il documento.