ABROGATI I VOUCHER

Il decreto legge del 17 marzo 2017, n. 25, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 marzo 2017, n. 64 e in vigore dal 17 marzo 2017 ha approvato un decreto legge che prevede l’abrogazione dei voucher e dell’intera disciplina del lavoro accessorio. L’intento dichiarato del Governo è quello di evitare il referendum abrogativo promosso dalla CGIL previsto per il prossimo 28[…]

SGRAVI CONTRIBUTIVI

Con l’approvazione della Legge di Bilancio per il 2017 si è completato il quadro delle agevolazioni per le nuove assunzioni fruibili nel prossimo anno. Il 2017 si apre con nuove misure di sostegno alle assunzioni di giovani che hanno svolto presso il medesimo datore di lavoro percorsi di alternanza scuola-lavoro e alle assunzioni nel Mezzogiorno. Il[…]

PENSIONI

Con la Legge di Bilancio sarà “riscritta” dal nuovo Governo la “fase 2” della riforma delle pensioni che prevede l’apertura di un nuovo tavolo di confronto con il sindacato per una “manutenzione evolutiva” del metodo di calcolo contributivo e per il rilancio della previdenza complementare. La suddetta legge contiene sei misure per favorire l’accesso al pensionamento con[…]

NOVITA’ VARIE 2017

Con la Legge di Stabilità sono state introdotte alcune novità riguardanti: -Violenza di genere; -Politiche del Lavoro; -Contributo di licenziamento e nuovi sgravi per le imprese edili; -Aliquota contributiva gestione separata. Per visionare tali novità clicca qui.

DISTACCO DEI LAVORATORI IN ITALIA

Le aziende estere che distaccano i lavoratori presso aziende, anche appartenenti allo stesso gruppo, con sede in Italia, per fornire una prestazione di servizi, dal 26 dicembre 2016 dovranno inviare telematicamente al Ministero del Lavoro una nuova comunicazione preventiva entro le 24 ore del giorno precedente l’inizio del primo periodo di distacco o trasferta. A[…]

APE VOLONTARIA

L’APE volontaria, ovvero l’anticipo pensionistico, partirà dal 1° maggio 2017. Essa ha una propria struttura generale che prevede la concessione ed il versamento di un prestito previdenziale da restituire in un periodo di ammortamento ventennale, con stipula di copertura assicurativa per il rischio di premorienza. Con riferimento ai destinatari l’APE potrà essere fruita da lavoratrici e lavoratori con[…]

APE SOCIAL

L’APE, ovvero l’anticipo pensionistico, è stato introdotto in forma sperimentale per un biennio e partirà dal 1° maggio 2017. Essa ha una propria struttura generale che prevede la concessione ed il versamento di un prestito previdenziale da restituire in un periodo di ammortamento ventennale, con stipula di copertura assicurativa per il rischio di premorienza. Per[…]

APE AZIENDALE

L’APE aziendale, nelle intenzioni del governo, intende favorire processi di ricambio generazionale attraverso il turn-over aziendale. L’Azienda potrà operare uno specifico versamento all’INPS di una contribuzione correlata alla retribuzione percepita da un lavoratore prima della cessazione del rapporto. Essa si aggiunge agli istituti già presenti nel nostro ordinamento con particolare riferimento all’esodo incentivato e al[…]

COLLOCAMENTO OBBLIGATORIO-NOVITA’ 2017

La normativa innovata dal legislatore con il D.Lgs. 151/15, come modificato dal D.Lgs. 185/16, contiene disposizioni entrate in vigore nel 2016 che produrranno i loro effetti nell’anno successivo e obblighi e procedure che, invece, entreranno in vigore nel 2017. In primo luogo, si allarga la platea dei soggetti che possono essere inseriti nella quota di riserva.[…]